Archivio della categoria: Trading

Alfa Advisor: truffa o vera opportunità di guadagno?

Internet ha creato una miriade di nuove opportunità di guadagno. Una delle più redditizie, ma anche una delle più pericolose, è senza dubbio quella del trading online.

La pericolosità è dettata principalmente dal fatto che per poter operare sui mercati finanziari devi studiare molto e conoscere le strategie corrette per poter massimizzare i profitti e minimizzare le perdite.

Fortunatamente, grazie allo sviluppo delle nuove tecnologie, sono nati i cosiddetti Expert Advisor, software in grado di replicare l’operatività umana seguendo configurazioni preimpostate.

I grandi vantaggi di questi strumenti sono principalmente due: prima di tutto possono operare in modo automatico 24 ore su 24, permettendoti di non stare sui grafici tutto il giorno; in secondo luogo, non sono influenzati dalle emozioni umane.

Il mindset nel trading è fondamentale e moltissimi trader perdono tutto il capitale solo perché non riescono a controllare le proprie emozioni e si intestardiscono in operazioni senza senso. Grazie a Expert Advisor come Alfa Advisor di Trading Millimetrico, potrai invece fare profitti senza muovere un dito.

Si può davvero guadagnare con Alfa Advisor?

La prima domanda che una qualsiasi persona si fa davanti a un servizio di questo tipo è sicuramente se si può davvero guadagnare con Alfa Advisor o se è in qualche modo una truffa.

La risposta la potete trovare direttamente sul sito. In primo luogo, potete trovare tutti i dati societari e i dati relativi al marchio depositato presso la EUIPO. Già queste informazioni mostrano grande professionalità da parte del team di Trading Millimetrico.

In secondo luogo, direttamente sul sito potete trovare i dati del conto myfxbook che, per chi non lo sapesse, permette di registrare i movimenti dei conti di trading in modo tale da certificare la validità dei profitti generati. In altre parole, vi permette di verificare la bontà del software.

Dalle immagini che potete trovare sul sito, al momento in cui viene scritto questo articolo, si può chiaramente vedere come in soli 6 mesi Alfa Advisor abbia generato una rendita di quasi il 35%.

Il rendimento dei conti myfxbook

Con un capitale iniziale di 10.000 euro, Alfa Advisor, ha generato 3.492 euro di profitto (questi grafici vengono costantemente aggiornati quindi, come abbiamo già detto, le vincite riportate qui fanno riferimento agli ultimi mesi del 2021).

Il Drawdown massimo è stato del 12,41%. Perché questo dato è importante? Perché ti permette di capire come si comporta il software e qual è il livello di rischio. In questi 6 mesi di operatività il conto ha subito una flessione massima di poco più di un decimo, garantendo una sicurezza davvero strabiliante.

Non è raro, infatti, incappare in software in grado di garantirti grandi guadagni (anche superiori ad Alfa Advisor) ma con Drawdown molto superiori, mettendo in serio pericolo il capitale del trader.

L’obiettivo di Alfa Advisor è sempre il lungo periodo. I settaggi che vi verranno forniti con il software garantiranno una rendita sicura.

Sempre dai grafici, ad esempio, si può vedere come la rendita mensile ha oscillato tra il 3% e l’8,5%. Sembrano cifre piccole ma grazie alla tecnica dell’interesse composto permettono una crescita esponenziale del proprio capitale.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo parlato di Alfa Advisor di Trading Millimetrico, Expert Advisor dotato di intelligenza artificiale depositato presso il “Pubblico Registro Software” della SIAE ai sensi dell’art 6 del D.Lgs. n. 518/1992.

Abbiamo cercato di rispondere alla domanda più semplice: è una truffa o una vera opportunità di guadagno? La risposta è sicuramente positiva. A differenza di molti altri competitor, infatti, Alfa Advisor è davvero in grado di garantirti una rendita senza mettere in serio pericolo il tuo capitale.

Perché ricordatevi: il trading è una maratona, non una corsa sui 100 metri!

Trading online, la modalità prediletta degli investitori italiani

Gli italiani, da sempre, sono un popolo particolarmente avvezzo al risparmio. Una virtù, quest’ultima, che è lungi dall’essere sopita, nonostante la notevole perdita del potere d’acquisto manifestatasi nell’ultimo decennio: solo i cittadini greci e ciprioti, all’interno dell’Unione Europea, hanno accusato una perdita maggiore. Il risparmio, in Italia, si tramanda di generazione in generazione, in modo da poter far fronte ad eventuali spese impreviste e, soprattutto, garantire un presente e futuro sereno all’intero nucleo famigliare

Trading online: cosa si cela dietro al trend finanziario più in auge negli ultimi anni?

Le somme risparmiate, nella maggior parte dei casi, vengono allocate in strumenti finanziari di vario genere e tipo. Storicamente, la soluzione prediletta dai risparmiatori è stata rappresentata dai titoli di stato, con BOT e BTP a recitare la parte del leone. Fino a qualche anno fa, infatti, erano in grado di garantire rendimenti particolarmente invitanti, spesso a doppia cifra, ed hanno costituito uno strumento di grande supporto per i cittadini italiani. Da svariato tempo, però, lo scenario è radicalmente mutato.

 Ad eccezione dei periodi in cui lo spread è schizzato alle stelle, che equivaleva all’assunzione di un rischio maggiore nell’acquisto dei titoli del debito sovrano italiano, i rendimenti sono stati infimi e ritenuti poco soddisfacenti agli esigenti investitori dello Stivale, viziati, nel passato, dai notevoli profitti dei titoli emesse dal Ministero del Tesoro

Non è casuale, di conseguenza, che i risparmiatori abbiano volto il proprio sguardo verso altri titoli finanziari. Gli asset azionari, ad esempio, sono stati fra i più ricercati. Ma rispetto al passato, dove venivano acquistati per il tramite dello sportello bancario, una nuova modalità sta riscontrando il crescente gradimento degli investitori italiani: il trading online. “Fare trading”, ovvero effettuare operazioni di compravendita in autonomia tramite smartphone, pc o tablet, è diventato, ormai, una consuetudine per milioni di nostri connazionali, attratti dai molteplici vantaggi che il trading stesso offre. 

Il più tangibile è, senza alcun dubbio, quello economico: il canale online è indubbiamente più vantaggioso rispetto a quello bancario. Alcuni portali finanziari, infatti, non fanno pagare alcuna commissione nell’effettuazione delle operazioni oppure l’esborso economico è contenuto, certamente inferiore di quello eventualmente da sopportare tramite la rete bancaria. Rivolgendosi ad un intermediario finanziario, infatti, la commissione applicata oscilla, mediamente, fra uno 0,50 ed un 0,75%. Non bruscolini. 

Trading online: dalla rete un valido supporto per trader novelli e principianti

Il trading online, inoltre, è particolarmente apprezzato per la grande capacità di ottimizzare il prezzo di acquisto o vendita di un titolo. Si pensi, ad esempio, al tempo che occorre nell’effettuare un’operazione rivolgendosi allo sportello bancario: recarsi fisicamente in agenzia e attendere, poi, la disponibilità di un consulente, può comportare attese superiori anche ai 30 minuti, rischiando di rendere meno conveniente l’operazione di compravendita. E in un mondo come quello attuale, contrassegnato dal “tutto e subito”, è impensabile attendere così tanto tempo. 

Un risparmio temporale che, come facilmente intuibile, fa rima con comodità: operare tramite il proprio telefonino, magari tranquillamente sdraiati sul divano di casa, regala una sensazione impagabile, oltre ad essere, in alcuni casi, fonte di maggiore concentrazione per il trader. 

Il trading online, oltretutto, ha ampliato il ventaglio di scelta dei risparmiatori, grazie alla possibilità di accedere a numerosi mercati finanziari sconosciuti alla maggior parte degli investitori. Oltre a quello obbligazionario ed azionario, infatti, la grande rete telematica è riuscita a rendere comuni alcuni mercati come ETF,Forex e criptovalute, famosi, oggi, per la maggior parte degli investitori, ma pressoché ignoti prima dell’esplosione del trading online. Investire tramite Internet, però, non sempre fa rima con serietà. Fare trading online guide di transitions trading, invece, significa affidarsi ad un portale serio ed autorevole, in grado di supportare i propri utenti spiegando, in modo semplice e chiaro, cosa si cela nei mercati finanziari e come funzionano gli stessi. Per “fare trading online”in modo consapevole.